un folletto pieno di campanelli

13:58 Giulia 9 Comments


Per fare questa bambola ho modificato il solito cartamodello tilda che mi piace tanto.. ed è diventato un pò orientaleggiante, vero? anche i campanelli sulla giacca e sul cappello fanno la loro parte :)
In teoria mia mamma vorrebbe che io aggiungessi anche un quadrifoglio però secondo me se ne può anche fare a meno.. vedremo!
i colori sono più sgargianti dei soliti pastello che utilizzo.. però per un folletto dei boschi ci può stare, no?
a presto con una tilda "Apple addicted" (si, nel senso di Mac :) ci sto studiando)
bacini

9 commenti:

Bambola dei fiori

22:42 Giulia 10 Comments


Questa l'ho fatta per mia nonna,
è una bambola che grazie alla snodatura a livello delle ginocchia sta tranquillamente seduta da sola, anche con le gambe accavallate!
Ha una rosellina tra i capelli e sta bene tra i vasi...
e poi le ballerine mi piacciono un sacco :) è la prima volta che metto delle scarpette alle mie bambole (se escludiamo gli stivali della Tilda laureata!)

10 commenti:

Folletto dormiglione

11:55 Giulia 3 Comments

Per fortuna mia mamma ha un sacco di amici a cui regalare le mie bambole!
Questa volta ho fatto un folletto pronto per andare a dormire...


3 commenti:

Cupcakes

23:45 Giulia 2 Comments

Rieccomi, appena tornata da Londra :)
è stato proprio un bel viaggio!

Passando al titolo del post..oggi mi sono cimentata con i cupcakes.
Mi sono sempre piaciute le foto di questi dolcetti decorati (in genere di rosa), ma non avevo mai assaggiato gli originali. Su Pinterest (che è un bellissimo sito che ho scoperto grazie a Laura) ho trovato un sito che riportava la ricetta in inglese..

ed eccoli qui!



Sono davvero buoni e soffici! Non avendo la teglia adatta ho messo l'impasto direttamente nei pirottini e alcuni cuocendo si sono un pò afflosciati da un lato per il peso; peccato. Ma sono buoni lo stesso!

vi traduco la ricetta:

Light chocolate cupcakes:
per fare 12 cupcakes

25 grammi di cacao amaro in polvere
60 ml di acqua bollente
60 ml di latte
113 grammi di burro a temperatura ambiente
un pizzico di sale
130 grammi di zucchero
2 uova grandi
2 cucchiaini di vanillina
2 cucchiaini di lievito per dolci
200 grammi di farina 00
12 pirottini per muffin
preferibilmente una teglia da muffin con 12 buchi

preriscaldate il forno a 180 C (non ventilato!)

Step 1: mettere il cacao amaro in una piccola ciotola, aggiungere il latte e poi l'acqua bollente. Mescolare bene e lasciare da parte finchè diventa a temperatura ambiente.
Step 2: in una ciotola mischiare la farina con il lievito in polvere

Step 3: in un'altra ciotola mettere il burro a pezzetti, lo zucchero e la vanillina, farne una crema con le fruste.Aggiungere le uova una ad una e mescolare per bene.

Step 4: Aggiungere la farina al composto e anche il cacao sciolto in acqua e latte di prima. Mescolare finchè il tutto si amalgama.

Step 5:con un cucchiaio riempire di circa 3/4 i pirottini e cuocere i cupcakes nel centro del forno per circa 20 minuti.RIcordatevi di fare la prova stecchino per controllare che anche all'interno siano cotti.

Step 6: trasferite i cupcakes su una superficie fredda in modo che si raffreddino completamente. Decorate con glassa a vostra scelta.

I cupcakes si mantengono buoni per circa 2 giorni ma sono meglio appena sfornati!

Per decorare questi Cupcakes ho usato la tipica crema al burro, un pò pesantina però!
infatti ne ho decorati solo alcuni per fare scena più che altro.

La ricetta l'ho presa qui.
i pirottini decorati li trovate da Ikea.

Buon appetito :)

2 commenti:

Portafoglio su mio design ;)

22:57 Giulia 2 Comments

la mia amica Elena ha compiuto gli anni qualche giorno fa e ho pensato di farle un pensierino handmade..
ma non ho trovato nessun tutorial che facesse a caso mio su internet e quindi mi sono inventata questo portafoglio!
è stato un pò complicato cucirlo perchè è formato da più strati sovrapposti (compreso uno strato interno di telina spessa per renderlo più rigido), e alla fine l'esterno (che poi funziona anche da tasca per i soldi) l'ho dovuto aggiungere cucendolo a mano per ultimo.
sotto i bottoni ci sono degli automatici, decisamente più pratici :)


2 commenti: